L'album fotografico

Ben riuscita l’escursione dei 13 equipaggi dell'ACTIPALERMO svoltasi dall'1 al 4 giugno 2006 in occasione del ponte per la Festa della Repubblica.
Giorno 1 giugno la carovana si è diretta a BIVONGI (RC)dove l’accoglienza riservata agli equipaggi ACTIPALERMO ha superato ogni previsione.
Per la sosta dei mezzi ci sono state segnalate una serie di possibili soluzioni, abbiamo optato, per comodità logistica, per la Piazza del Duomo occupandola per intero e per le operazioni di carico e scarico abbiamo usato un’area polivalente, ubicata all’ingresso del paese, con tanto di campetto di calcio/basket, parco giochi, servizi igienici e, “dulcis in fundo”,la fontana.
Alle 09.30 dell’indomani, come da programma, gli equipaggi sono stati prelevati da 4 “jeep” della ditta locale autorizzata al trasbordo verso le “Cascate del Marmarico”.
Il percorso ascensionale seguito verso la meta è stato notevolmente ricco di “adrenalina “ per i viaggiatori. Circa 5 chilometri di pura “mulattiera” hanno letteralmente fatto “danzare” le jeep e i loro occupanti quasi “a filo”, in alcuni tratti dell’itinerario, con i sottostanti precipizi, tra sobbalzi e scossoni all’insegna di un eccitamento euforico molto singolare. Al capolinea della risalita un ponte artificiale ad arco, magnificamente sospeso nel vuoto, ha dato inizio a una passeggiata ecologica attraverso un fitto bosco, lambito da un ruscello, in un’atmosfera lussureggiante dominata da un silenzio quasi onirico. La processione in fila indiana è alfine giunta al cospetto delle cascate il cui imponente salto, di quasi 100 mt., ha catalizzato non poco gli escursionisti per la sua meravigliosa imponenza.
Rientrati nella tarda mattinata al "campo base" per un veloce pranzo, alle ore 16 muoviamo i nostri camper per la visita al Monastero Greco-Ortodosso di “S.Giovanni Theristìs” all’interno del quale un eruditissimo monaco greco ha sapientemente illustrato la storia dello sito religioso dalle origini ad oggi, catturando l’attenzione e l’interesse di tutti.
Nel tardo pomeriggio, raggiungiamo le "Grotte eremitiche di Montestella".
Rientrati a Bivongi finiamo la serata in allegria nella pizzeria a pochi metri dal "campo base".
La mattinata seguente, conclusi gli acquisti di prodotti locali, lasciamo Bivongi per andare a Stilo con la sua interessante "Cattolica".
Conclusa la visita, scendiamo a pranzare sul lungomare di Roccella Ionica, dove tra un caldo sole e un mare cristallino, trascorriamo tutto il pomeriggio.
In serata gli equipaggi hanno proseguito per SIDERNO per una passeggiata comprensiva della degustazione dell’ottimo gelato locale.
Il giorno successivo il rientro in Sicilia con sosta "granita" a Oliveri.

 

La frana sulla strada non impedisce il nostro passaggio!
Visita al Monastero Greco-Ortodosso di “S.Giovanni Theristìs
Visita alle Grotte "eremitiche" di Montestella
Serata in pizzeria a Bivongi e " sbagnata" del camper di Filippo,Claudia & co.
La visita di STILO
Il lungomare di Roccella Jonica
Serata a SIDERNO e " Granita" a OLIVERI

 

Torna sopra